Youtube, in arrivo i video in realtà virtuale

Creare un’App che consente una visione a 360 gradi è stato un significativo balzo in avanti verso la realtà virtuale, che tanto ha ispirato sia i racconti di fantascienza che i film.
Già da metà marzo del 2015, è stato possibile trovare su Youtube diversi video visibili a 360 gradi, grazie ai sensori presenti negli smartphone, nello specifico si tratta di accelerometro e giroscopio.
Questi video permettono di avere un visuale completa da diverse angolazioni, simulando con il proprio apparecchio il movimento della testa. Per ottenere ciò, è sufficiente muovere lo smartphone in varie direzioni. Per vedere i video con la realtà virtuale è necessario scaricare la versione Youtube per Android 10.43.60.
La nuova versione della App rilasciata da Google per Android, consente addirittura il supporto completo alla realtà virtuale, ma in questo caso si avrà bisogno della Google Cardboard. Attraverso la stereoscopia o visione binoculare, il colosso di Mountain View è in grado di aggiungere la terza dimensione.

Con il visore Cardboard ogni occhio può percepire un’immagine leggermente diversa rispetto a un altro, consentendo al cervello di distinguere la vicinanza o la lontananza di un oggetto e di percepirne la sua profondità. Per renderlo possibile però, la risoluzione deve essere dimezzata e questo va inevitabilmente ad influire in maniera negativa sulla qualità.
Con quest’ultima versione di Youtube per Android, qualsiasi video è ora disponibile per Google Carboard. Tutto quello che si deve fare è selezionare l’opzione Cardboard, scegliendola dal menù che appare una volta che vengono toccati i tre puntini in alto a destra. I video vengono duplicati e mostrati sulle due metà dello schermo.
Insomma, non siamo ancora nel futuro fantascientifico che ci avevano mostrato a Hollywood, dove la realtà e il mondo virtuale non erano distinguibili; ma questa nuova App sembra stia muovendo in quella direzione.


Recommended Posts

7 Febbraio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Postando un commento accetti la Privacy Policy